Gwyneth Paltrow, lettera d'amore all'Italia: "Siete un paese forte, supererete questo momento"

L'attrice: "L'Italia è un posto dove siamo tornati tante e tante volte, ha un ruolo importante nella mia vita"

Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow

GdS 19 marzo 2020
Dall'attrice inglese Gwyneth Paltrow arriva un abbraccio virtuale per l'Italia colpita dal Coronavirus: "Ho molti avvenimenti importanti della mia vita che sono accaduti in Italia. Mio padre morì a Roma, mentre eravamo in viaggio per il mio trentesimo compleanno; Brad mi fece la proposta (Falchuck, suo attuale marito, ndr) in Umbria nel 2017. L'Italia è un posto dove siamo tornati tante e tante volte. È un paese che crede profondamente negli artigiani, nella famiglia, nelle cose fatte a mano, nella qualità a crescita lenta dei suoi beni".
È un'ode all'Italia quella che l'attrice Gwyneth Paltrow fa sul suo profilo Instagram, postando, insieme al commento, uno stralcio del film 'Il talento di Mr. Ripley', di cui fu una dei protagonisti e che fu girato interamente in Italia. "Quando è iniziata la crisi, abbiamo stretto Italia, Sud Corea e Cina e gli altri paesi colpiti nelle nostre preghiere, ed ora abbiamo tutti seguito l'esempio", scrive la Paltrow.
"Ciascuno di questi paesi ci ha mostrato cosa forza, resilienza, e senso di comunità possono fare durante questo tempo surreale, questa severa restrizione di ogni movimento, con tanti che addirittura cantano dai balconi", dice ammirata l'attrice. "State a casa. Fate la pasta. Telefonate a vostra nonna con FaceTime. Lo supereremo".