Nove coltellate al figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini, gli amici: "erano degli animali"

Niccolò Bettarini, 19 anni, è ricoverato in prognosi riservata a Milano. Non è in pericolo di vita

Niccolò Bettarini con i genitori

Niccolò Bettarini con i genitori

GdS 1 luglio 2018

Erano più di uno gli aggressori di Niccolò Bettarini, figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini, vittima di un accoltellamento fuori dalla discoteca Old Fashion e per fortuna non in pericolo di vita. Secondo le ricostruzioni e le testimonianze degli amici, la rissa sarebbe iniziata all'interno del locale, dove Bettarini è intervenuto per difendere un amico, figlio di un militare della guardia di Finanza, che aveva litigato a sua volta con gli aggressori qualche settimana fa.


Il buttafuori li ha fatti uscire e ha quel punto è stato tirato fuori un coltello: il ragazzo si è frapposto e ha ricevuto nove colpi, in varie parti del corpo. Ha subito una grave lesione al tendine di una mano, fortunatamente l'unica grave conseguenza dell'assalto. 


Gli amici hanno descritto gli aggressori come 'degli animali'. Sono sentiti in queste ore dagli agenti della squadra mobile e della volante della Questura di Milano.


Simona Ventura su twitter rassicura i fan: mio figlio non è in pericolo di vita.