Danny Torrance di "Shining" torna sul grande schermo: avrà il volto di Ewan Mc Gragor

Il sequel, realizzato da Mike Flanagan, sarà su Netflix e ha già conquistato l'approvazione di Stephen King

Il piccolo Danny Torrance nel film "Shining" diretto da Stanley Kubrik

Il piccolo Danny Torrance nel film "Shining" diretto da Stanley Kubrik

GdS 14 giugno 2018

Il piccolo Danny Torrance, inquietante protagonista del celebre film "Shining" diretto da Stanley Kubrik nel 1980, è tornato: lo vedremo presto su Netflix e avrà il volto dell'attore Ewan McGregor.


Il film si intitola "Doctor Sleep" ed è prodotto dalla Warner Bros. A dirigere la pellicola sarà Mike Flanagan. La storia di "Doctor Sleep", come anticipa l'Hollywood Reporter, racconta di Danny, oramai adulto, il quale non ha ancora superato l'orrore vissuto nell'Overlook Hotel insieme al padre magistralmente interpretato da Jack Nickolson, ma che usa i propri poteri per aiutare i pazienti dell'ospizio dove lavora, a passare a miglior vita in maniera serena. Poteri che verranno impiegati per fronteggiare la minaccia di una giovane ragazza catturata da un gruppo di persone che possiedono, come lo stesso Danny, "la luccicanza", "The Shining" appunto. Il progetto ha trovato il gradimento di Stephen King, l'autore del romanzo da cui è tratta la storia portata sul grande schermo nel 1980.