Si è finto jihadista per realizzare un documentario sul radicalismo in Siria

Al Middle East Now a Firenze mercoledì passa "Of Fathers and Sons" di Talal Derki: per girarlo si è fatto passare per un fondamentalista

"Of Fathers and Sons" di Talal Derki al Middle East Now 2018 di Firenze

"Of Fathers and Sons" di Talal Derki al Middle East Now 2018 di Firenze

GdS 10 aprile 2018

A Firenze è appena iniziato, oggi 10 aprile, festival di cinema dal Medio Oriente “Middle East Now, arrivato alla nona edizione e mercoledì 11 viene proiettato il documentario “Of Fathers and Sons” (Siria, 2017), vincitore del Gran Premio della Giuria all’ultima edizione del Sundance Film Festival.
Per girarlo Talal Derki si è finto fotoreporter filo-jihadista per realizzare un ritratto crudo e senza filtri del generale Abu Osama, leader islamista radicale di Al-Nusra, braccio siriano di Al-Qaeda, e seguire l’addestramento del branco di giovani ragazzi che lo idolatra”, come riporta la nota del film.
Il documentario viene presentato in prima italiana alle 2100 al Cinema La Compagnia alla presenza del regista e di Giuseppe Alizzi, conoscitore della Siria.


Il festival continua fino al 15 aprile al Cinema La Compagnia, al cinema Stensen e in altri luoghi. Programma, orari e biglietti su www.middleastnow.it