Il “Pinocchio” di Garrone è in sala e andrà a Berlino

Invitato al festival il film sul burattino con Roberto Benigni e distribuito in 600 copie

Roberto Benigni e Federico Ielapi nel “Pinocchio” di Garrone

Roberto Benigni e Federico Ielapi nel “Pinocchio” di Garrone

GdS 19 dicembre 2019
Il “Pinocchio” di Matteo Garrone con Roberto Benigni nel ruolo di mastro Geppetto è nelle sale da stasera giovedì 19 e intanto il regista si prepara già per la Berlinale: il festival diretto quest’anno da Carlo Chatrian ha infatti annunciato che lo ospiterà nella sezione “Berlinale Special Gala” mentre la sezione dei film “fuori concorso” non si terrà. Il festival inizia il 20 febbraio.

Il lungometraggio sulla storia di Collodi è distribuito in 600 copie da 01. Protagonista nella parte del burattino (per la quale servivano ore di trucco) è Federico Ielapi che, a quanto ha dichiarato, a tutte le intenzioni di proseguire con il cinema. Gli altri interpreti sono Gigi Proietti, Massimo Ceccherini, Rocco Papaleo, Massimiliano Gallo, Gianfranco Gallo, Teclo Celio, Marine Vacht, Alida Calabria, Alessio Di Domenicantonio, Maria Pia Timo, Davide Marotta, Paolo Graziosi. L’ambientazione è una campagna notturna, sempre sospesa tra genere fantastico e realismo.