Loredana Berté: “La Famiglia Addams è un inno a diversità e follia”

La cantante è doppia la nonna nella versione animata passata ad “Alice nella città” alla Festa a Roma e ad Halloween nelle sale

La Famiglia Addams di Conrad Vernon e Greg Tiernan

La Famiglia Addams di Conrad Vernon e Greg Tiernan

GdS 21 ottobre 2019
La gotica e bizzarra “Famiglia Addams” in versione animata di Conrad Vernon e Greg Tiernan è passata in anteprima italiana alla Festa del Cinema di Roma nella sezione “Alice nella città” e sarà nelle sale per Halloween in 500 copie distribuita da Eagle Pictures.

Dalla famiglia creata a fumetti negli anni ’30 da Charles Addams la versione in stop motion mantiene gli storici personaggi e vede come doppiatori star del nostro star system: Virginia Raffaele è Morticia, Pino Insegno dà voce a Gomez, Eleonora Gaggero interpreta Mercoledì, Luciano Spinelli fa Pugsley, Raul Bova è lo zio Fester, Loredana Berté la nonna.

All’Ansa la cantante, dichiarandosi una fan della serie tv, ha commentato così il film: “Mi colpisce il messaggio forte che lancia, il modo in cui valorizza l’originalità, contro il fattore di omologazione. Fa da manifesto alla diversità, alla follia, alla genialità. Non c'è follia senza pizzico di genio”.
“Essere differenti è la cosa più rock che ci possa essere”, le fa eco Virginia Raffaele.