La polizia di Roma scambia un set cinematografico per una baraccopoli e tenta di sgomberarlo

Solo l'intervento di un uomo impiegato sul set ha impedito che gili agenti demolissero una baraccopoli finta

Baraccopoli

Baraccopoli

GdS 10 giugno 2019

Nell'ansia di combattere il degrado romano, gli agenti Pics decoro urbano della polizia della Capitale hanno rischiato di combinare un disastro ai danni di una troupe cinematografica che aveva ricostruito, per delle riprese, una baraccopoli sotto il Ponte Marconi. 
Gli agenti, che lo scorso sabato avevano appena smantellato alcuni accampamenti di fortuna su lungotevere di Pietra Papa, avendo notato l'altra baraccopoli hanno deciso di intervenire: solo l'intervento di un uomo, che lavorava sul set, ha permesso di chiarire l'equivoco e di scongiurare la distruzione del set.