Roma in tilt per Papa John Malkovich che prosegue le riprese di "The New Pope"

Roma regala sempre qualche sorpresa, certo. Ma anche qualche fregatura: è successo ai turisti e ai pellegrini che vedendo la finta Papamobile bramavano per ricevere il saluto di Bergoglio. Ma è tutto un bluff cinematografico

John Malkovich che prosegue le riprese di "The New Pope"

John Malkovich che prosegue le riprese di "The New Pope"

GdS 29 marzo 2019

Sì sa, la Citta Eterna sorprende sempre, a tutte le ore.
Ma chi la conosce bene, riserva anche qualche fregatura.
Questa volta ad essere stati illusi dalla Capitale sono stati dei fedeli di Bergoglio che si sono ritrovati testimoni delle riprese della seconda stagione di "The New Pope" e hanno sventolato bandierine, entusiasti, convinti di aver visto il Papa. Quello vero. 

La somiglianza c'è, il look è perfetto.
E così è accaduto che John Malkovich venisse scambiato per Papa Francesco.
Ma, in realtà, l'attore era impegnato nelle riprese di "The New Pope", la seconda stagione della serie di Paolo Sorrentino.
Ma il vestito bianco e la papalina hanno mandato in confusione molti turisti, scrive Il Corriere della Sera nell'inserto romano.



Confusi tra gli abiti talari che quotidianamente affollano il Rione Borgo, c'erano per lo più figuranti e comparse, che al passaggio della Papamobile hanno iniziato a sventolare bandierine e fiori gialli.
Impossibile per turisti e pellegrini, che hanno atteso trepidanti (e invano) la comparsa di Bergoglio, riconoscerli.