L'Oscar Rami Malek: "Sono figlio di immigrati egiziani"

L'interprete di Freddie Mercury in "Bohemian Rhapsody" ha ricordato le sue origini quando ha ricevuto la statuetta di Hollywood

Rami Malek, Oscar come miglior attore protagonista di "Bohemian Rhapsody"

Rami Malek, Oscar come miglior attore protagonista di "Bohemian Rhapsody"

GdS 25 febbraio 2019
Rami Malek ha finto l'Oscar come miglior attore protagonista nei panni di Freddie Mercury in "Bohemian Rhapsody". Un'interpretazione mimetica stupefacente. "Sono il figlio di immigrati egiziani, americano di prima generazione, non ero la scelta più ovvia ma a quanto pare ha funzionato" ha dichiarato dal palco.

L'attore era dato tra i favoriti. In teatro ha ringraziato la madre e ha ricordato il padre:  "Credo che mi veda da lassù".