Oscar alla carriera a Cicely Tyson: prima attrice afro-americana

Holllywood assegna il riconoscimento all'artista: la prima volta per la carriera di una nera

Cicely Tyson

Cicely Tyson

GdS 19 novembre 2018

Cicely Tyson riceve il premio Oscar alla carriera d'attrice. Oggi ha 93 anni. Cos'ha di speciale il riconoscimento? Semplice: è la prima attrice nera a riceverlo. Eppure le attrici nere di estrema bravura non sono mancate. Non per niente negli ultimi anni l'Academy è stata accusata di aver snobbato o ignorato gli artisti afroamericani. È un fatto, peraltro.
Cicely Tyson ha recitato tra l'altro nella miniserie tv "Radici" (1977), in "Pomodori verdi fritti alla fermata del treno", (1991), "Il mio amico a quattro zampe" (2005), "The Help" (2011), "Alex Cross - La memoria del killer", ed è nella quarta stagione di "House of Cards - Gli intrighi del potere". Nel 2015 l'Academy premiò alla carriera Spike Lee, ma per un'attrice afroamericana non ci sono precedenti. Un fatto indicativo. Cicely Tyson ebbe una nomination all'Oscar per "Sounder" del 1972. È stata la terza moglie di Miles Davis. Suo padre era muratore, la madre cameriera, venivano dai Caraibi, è nata a New York, è stata anche modella.
Figlia di una cameriera e di un muratore emigrati dai Caraibi, scoperta ad Harlem da un fotografo della rivista "Ebony", Cecily Tyson ha cominciato a recitare 67 anni fa