Bullismo, adolescenza e Disney al Giffoni Film Festival

Alla rassegna di film per ragazzi cento opere in concorso, concerti e i politici delle istituzioni

Il manifesto del 48esimo Giffoni Film Festival

Il manifesto del 48esimo Giffoni Film Festival

GdS 11 luglio 2018

Il festival del cinema per bambini e ragazzi, il Giffoni Film Festival, dal 20 al 28 luglio a Giffoni Valle Piana (Salerno) prevede cento film in concorso, ha 5601 giurati da 52 Paesi, 13 anteprime. Tra i temi dei lungometraggi e cortometraggi si parla anche di diversità, bullismo, migrazioni, sentimenti, l'adolescenza, i conflitti generazionali. Il direttore è Claudio Gubitosi.


Oltre ad artisti dello spettacolo sul nuovo Water Carpet della Cittadella del Cinema e della Multimedia Valley il festival ha invitato più rappresentanti delle istituzioni alla Masterclass Talk sull’attualità: il vicepremier Luigi Di Maio, il presidente della Camera Roberto Fico, i ministri all’ambiente Sergio Costa e ai beni culturali Alberto Bonisoli, il governatore della Campania Vincenzo De Luca, il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, il presidente del Coni Giovanni Malagò.


Tra gli artisti sono stati invitati Ferzan Ozpetek, Francesco Scianna, Anna Valle, Cristiano Caccamo, Mariasole Pollio, Francesca Chillemi, Diana Del Bufalo, Frank Matano, Maccio Capatonda, Rocco Papaleo, Luca Abete, Alessandro Siani, Ficarra & Picone. Tra le anteprime dei film: Hereditary, Ant-Man and Wasp, Transylvania 3, Mamma mia! Ci risiamo.


Per i ragazzi più piccoli c’è la maratona "Under The sea", collegata al tema di questa edizione, l'acqua: verranno proiettati film Disney come La Sirenetta, Atlantis l'impero perduto, Lio & Stritch, Alla ricerca di Nemo, Alla ricerca di Dory e Oceania).
C’è un calendario di concerti in Piazza Fratelli Lumière. Ecco, nell’ordine chi canta: Benji & Fede e Livio Cori (20 luglio), Ermal Meta ed Eva (21 luglio), Luca Barbarossa e Mirkoeilcane (22 luglio), Annalisa, Viito e Foja (23 luglio), Max Gazzè, Lodovica Comello e Diodato (24 luglio), Fabrizio Moro, Federica Abbate e Il Pagante (25 luglio), Vegas Jones e Quentin40 (26 luglio), Ultimo e Lorenzo Baglioni (27 luglio), Enzo Avitabile e i Bottari e Lello Tramma (28 luglio).