In ricordo di Robin Williams: da Mork l'alieno all'Attimo fuggente

Dalla prima serie tv alla carrellata di film che lo hanno reso uno degli attori più amati di Hollywood. Ecco alcune delle scene più significative dei suoi film.

Robin Williams

Robin Williams

GdS 21 luglio 2017

Il mondo del cinema non smette di ricordare un 'totem' della recitazione, un attore che sapeva coniugare comicità e dramma, sorrisi e lacrime, con una facilità ed una bravura nota soltanto a pochi mostri da palcoscenico. Robin Williams era uno di quelli che valeva il prezzo del biglietto, uno di quelli che "se c'è lui nel cast allora me lo vedo", uno che sapeva proiettarti dentro al film, rendendoti allo stesso tempo schiavo e partecipe della sua interpretazione. Il suo faccione simpatico fece breccia nei cuori dei telespettatori con il telefilm Mork e Mindy, in cui divenne un tormentone la sigla "Nano-nano". La serie fu soltanto l'anticamera del successo di Williams, che poi scoprì il vero successo grazie al grande schermo.


Ricordate L'attimo fuggente? Williams riuscì a stregare tutti, con la scena della classe che sale sui tavoli che faceva venire voglia di salire sulla prima cosa con quattro zampe di legno che ci potesse essere a portata.


E come dimenticare lo splendido Mrs Doubfire, dove Williams impersonava una tata premurosa pur di stare vicino ai propri figli. Una pellicola irresistibile, che lasciava anche spazio a qualche lacrimuccia finale.



In Patch Adams l'attore fece conoscere al mondo la clown terapia, mostrando come il sorriso sia la medicina più efficace contro ogni tipo di male, anche quello che la medicina non riesce a sconfiggere.



E poi Will Hunting - Genio Ribelle dove da psicologo cerca di indirizzare uno scapestrato Matt Damon verso una strada in cui avrebbe potuto sfruttare appunto il suo 'genio' . Indimenticabile la scena in cui viene spiegato cosa sia l'amore.



Finiamo questa carrellata di pellicole con Al di là dei sogni, ambientato tra Paradiso e Inferno, dove Williams cerca in tutti i modi di salvare la moglie, neanche a farlo apposta, vicina al suicidio per la depressione.



Queste sono soltanto alcune delle pellicole che hanno reso celebre Robin Williams, ma non basterebbe un articolo per includere tutte le sue interpretazioni, che purtroppo non potremo vedere più.