Dalla storia allo schermo: in arrivo ben due Winston Churchill al cinema

Non solo John Lithgow in "The Crown", ma anche Brian Cox nel film "Churchill" di Jonathan Teplitzky e Gary Oldman in "L'ora più buia" di Joe Wright.

Brian Cox Is Winston For The First Churchill

Brian Cox Is Winston For The First Churchill

GdS 14 luglio 2017

Recentemente in tv lo abbiamo visto interpretato da John Lithgow nella serie tv di Netflix The Crown (reduce da una nomination agli Emmy proprio per questo ruolo), prima ancora da Andy Nyman e Richard McCabe in Peaky Blinders.


Nei prossimi mesi saranno ben due attori a portarlo sul grande schermo: Brian Cox nel film Churchill di Jonathan Teplitzky, ancora senza una data di uscita, e Gary Oldman in L'ora più buia (titolo italiano di The Darkest Hour) di Joe Wright, che arriverà in Italia il 18 gennaio 2018.


Proprio di quest'ultimo, è disponibile il primo trailer, eccolo di seguito (notate il trasformismo):



Nel cast anche Kristen Scott Thomas, Lily James, Stephen Dillane, Ronald Pickup e Ben Mendelsohn. La trama ufficiale del film: L'ora più buia è un'avvincente ed entusiasmante storia vera che inizia alla vigilia della Seconda Guerra Mondiale e che vede Winston Churchill (il nominato agli Oscar Gary Oldman), pochi giorni dopo la sua elezione a Primo Ministro della Gran Bretagna, affrontare una delle sfide più turbolente e determinanti della sua carriera: l'armistizio con la Germania nazista, oppure resistere per poter combattere per gli ideali, la libertà e l'autonomia di una nazione. Mentre le inarrestabili forze naziste si propagano per l'Europa occidentale e la minaccia di un'invasione si rivela imminente, con un pubblico impreparato, un re scettico ed il suo stesso partito che trama contro di lui, Churchill deve far fronte alla sua ora più buia, unire una nazione e tentare di cambiare il corso della storia mondiale.