Film in uscita: sarà un settembre di grande cinema

Ecco alcuni titoli degni di nota che usciranno nelle sale italiane nel mese di settembre 2015. La rubrica è stata curata da Piero Cinelli.

Juliette Binoche ne

Juliette Binoche ne

GdS 1 settembre 2015
[b]di Piero Cinelli[/b]



[b]
ESORDI ECCELLENTI [/b]

Misterioso e in odore di rivelazione, l’esordio di Pietro Messina, allievo e assistente per anni di Paolo Sorrentino, prodotto dalla stessa Indigo di Sorrentino, e selezionato tra i big del Concorso veneziano. Protagonista la grande Juliette Binoche nel ruolo di una donna che vive in solitudine in una villa siciliana, dove improvvisamente si presenta una giovane donna che sostiene di essere la fidanzata del figlio, invitata da quest’ultimo in Sicilia per trascorrere insieme qualche giorno di vacanza. Ma l’uomo non c’è e nessuno sa dove sia andato. Nell’attesa le due donne lentamente imparano a conoscersi mentre l’intero paese prepara la tradizionale processione di Pasqua. Nel cast anche Lou de Laâge e Giorgio Colangeli.

[b]L’attesa [/b]

Regia Piero Messina. Con Juliette Binoche, Lou de Laâge, Giorgio Colangeli, Domenico Diele. Italia, 2015, Medusa. 17 settembre.





[b]LA SUORA DEL DIAVOLO [/b]

A tre anni da “Bella addormentata” Marco Bellocchio presenta il suo nuovo film, “Sangue del mio sangue” in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia. Girato tutto nella sua Bobbio, città natale dove ha fondato una scuola di cinema e un festival, il film è ambientato tra due epoche il Seicento e i giorni nostri e ha per protagonista Federico, un giovane uomo d’armi che viene sedotto come il suo gemello prete da suor Benedetta che verrà condannata ad essere murata viva nelle antiche prigioni di Bobbio. Nel cast oltre al figlio Pier Giorgio Bellocchio nel ruolo di Federico, Roberto Herlitzka, Alba Rohrwacher e l’attrice ucraina Lidiya Liberman. Un film della scuola di Bobbio, più piccolo a livello di budget, molto autoriale che riflette il suo universo, i suoi attori, il suo mondo, un po’ anche la sua storia.

[b]Sangue del mio sangue [/b]

Regia Marco Bellocchio. Con Roberto Herlitzka, Pier Giorgio Bellocchio, Filippo Timi, Lidiya Liberman, Alba Rohrwacher. Italia 2015, 01 Distribution. 10 settembre.





[b]CONTO ALLA ROVESCIA [/b]

Sfidiamo a riconoscere il protagonista (candidato all’Oscar) di I segreti di Brokeback Mountain con il brutale e palestrato protagonista di questo ‘ring movie’ dove le scene di boxe (senza stunt) la fanno da padrona. Jake Gyllenhaal che è stato scelto proprio perché è mancino come detta anche il titolo, si è preparato per mesi nella stessa palestra dove è stato girato il film, con la benedizione finale di Mike Tyson. Il regista è Antoine Fuqua, quello di Traininìg Day (che frutt un Oscar a Denzel Washington) ed il film esce in Italia dopo la presentazione al festival di Locarno. Una storia drammatica di ascesa e caduta di un campione di boxe, che dopo essere stato messo ko dalla vita cerca di risalire la china.

[b]Southpaw l’ultima sfida [/b]

Regia Antoine Fuqua. Con Rachel McAdams, Jake Gyllenhaal, Naomie Harris, Forest Whitaker, Rita Ora. Usa 2015, 01 Distribution. 2 settembre.




[b]LICENZA DI COLLABORARE [/b]

Spy story vintage, ambientata nei leggendari anni 60, tra dolce vita e guerra fredda, girata in buona parte a Roma e diretta da Guy Ritchie, quello dei notevoli Sherlock Holmes (1 e 2). Due agenti nemici, uno della Cia (Henry Cavill) e l’altro del Kgb (Armie Hammer) sono costretti ad allearsi per combattere una misteriosa e impenetrabile organizzazione criminale internazionale. Il loro unico aggancio è la figlia di un geniale scienziato tedesco scomparso improvvisamente, la sola chiave per infiltrarsi nell’organizzazione e prevenire una catastrofe mondiale.

[b]Operazione UNCLE (The Man from UNCLE)[/b]

Regia Guy Ritchie. Con Alicia Vikander, Armie Hammer, Henry Cavill, Hugh Grant, Jared Harris. UK, 2015, Warner Bros. 3 settembre.




[b]I FANTASTICI QUATTRO RINGIOVANITI [/b]

Dopo cinque lungometraggi ed una serie animata il reboot di uno dei franchise più celebri della storia del cinema approda nei cinema con il suo carico di super-eroi. E ci sono proprio tutti, anche se con look ed interpreti diversi dall’originale, i personaggi della saga, da Mr. Fantastic, alla Torcia Umana, a la Donna Invisibile, alla Cosa, fino ad arrivare al perfido Dr. Destino. Si ripete la storia di quattro giovani che vengono teletrasportati in un pericoloso universo alternativo, che altera la loro forma fisica, conferendo loro nuove abilità e nuovi poteri, ma legandoli, nonostante le ricorrenti divergenze, a lavorare insieme per salvare la Terra.

[b]The fantastic four I fantastici quattro [/b]

Regia Josh Trank. Con Miles Teller, Kate Mara, Michael B. Jordan, Jamie Bell. Usa, 2015, 20th Century Fox. 10 settembre.




[b]LE VOCI DI DENTRO [/b]

Una volta tanto ci possiamo sbilanciare. Trattasi di capolavoro, uno dei migliori titoli della premiatissima Pixar. Siete pronti a scoprire cosa succede all’interno della mente umana? Stiamo parlando della mente di una ragazzina di undici anni, che si è appena trasferita con la famiglia in un’altra città, e che vive davanti ai nostri occhi un ventaglio infinito di emozioni, che ne determinano il comportamento. Ed eccole là, finalmente allo scoperto, la gioia, la tristezza, la rabbia, la paura e il disgusto, le emozioni che si scontrano continuamente tra di loro, cercando di convincere la piccola Riley a seguire i propri consigli. Cinque creature che tutti ci portiamo dentro e che forse, in qualche modo, impareremo a conoscere meglio.

[b]Inside Out [/b]

Regia Pete Docter. Usa 2015, Animazione, Disney Pixar. 16 settembre.






[b]È NATA UNA STELLA [/b]

È lei, la rivelazione comica dell’anno nell’altra sponda dell’oceano. Protagonista nonché autrice della sceneggiatura del film, diventato uno dei maggiori successi dell’estate americana, nella parte di una ragazza felicemente single, che si prende gioco di quelli che credono nella monogamia, conducendo una vita festaiola e disinibita. Fino a quando non realizza di essersi innamorata di un ragazzo, finendo, per cercare di rimediare, in una serie di situazioni boccaccesche ed esilaranti.

[b]Un disastro di ragazza (Trainwreck) [/b]

Regia Judd Apatow. Con Amy Schumer, Bill Hader, Brie Larson. Usa, 2015, Universal. 17 settembre.




[b]LA FURIA DELLA MONTAGNA [/b]

Ancora una prova di resistenza fisica per Jake Gyllenhaal (dopo Southpaw) nella storia di una sfortunata spedizione. Diretto da Baltasar Kormákur con, oltre a Jake Gyllenhaal, Josh Brolin e Keira Knightley nel cast, il film è stato scelto per inaugurare il Festival di Venezia. Ispirato a fatti veri, Everest racconta la salita di due spedizioni che si imbattono in una violentissima tempesta di neve che trasformerà la loro impresa in una lotta per la sopravvivenza. Il film è stato girato nelle Alpi italiane (Val Senales), negli studi di Cinecittà a Roma e nei Pinewood Studios di Londra.

[b]Everest [/b]

Regia Baltasar Kormákur. Con Josh Brolin, Jason Clarke, John Hawkes, Robin Wright, Emily Watson. UK 2015, Universal. 24 settembre.




[b]DUE FACCE DELLA MEDAGLIA [/b]

Il Sicario del titolo è un ambiguo e feroce mercenario colombiano, interpretato da Benicio Del Toro. L’uomo che gli dà la caccia con ogni mezzo è lo spietato capo della squadra che combatte il cartello messicano della droga, interpretato da Josh Brolin. Una giovane agente dell’Fbi viene ingaggiata da quest’ultimo come esca. Siamo nella zona di frontiera fra Messico e Stati Uniti, nel cuore di tenebra della civiltà, un confine che non andrebbe mai attraversato. Diretto da Denis Villeneuve (La donna che canta, Prisoners) il film è stato presentato in Concorso al festival di Cannes.

[b]Sicario [/b]

Regia Denis Villeneuve. Con Benicio Del Toro, Emily Blunt, Josh Brolin, Jon Bernthal, Jeffrey Donovan. Usa, 2015, 01Distribution. 24 settembre.