Carlo Conti raccoglie "L'eredità" di Fabrizio Frizzi

Fino al 20 maggio il conduttore guida la trasmissione "orfana" del volto amico. Riparte il 3 aprile.

Carlo Conti e Fabrizio Frizzi

Carlo Conti e Fabrizio Frizzi

GdS 29 marzo 2018

A chi passerà la difficile conduzione dell’Eredità dopo la morte di Fabrizio Frizzi? Almeno fino al 20 maggio il testimone viene raccolto da Carlo Conti, probabilmente la figura più adatta sia per i suoi modi sdrammatizzanti e cortesi, sia perché è stato coautore del programma, lo ha condotto per oltre dieci anni e ha fatto la staffetta con l’amico alternandosi alla guida dopo il malore di Frizzi a ottobre dove si auto descrivevano, scherzando, come “il supplente e il professore”.


La trasmissione riprende da martedì 3 aprile, alle 18.45 su Rai1, dopo l’interruzione in segno di lutto per la morte di Fabrizio Frizzi ad appena 60 anni.

commenti