America, sotto accusa YouTube: 'Così controlla i bambini'

La piattaforma di video comperata da Google avrebbe raccolto illegalmente i dati di milioni di piccoli utenti per fini pubblicitari. Scende in campo l'Antitrust Usa

Controllo di YouTube a fine pubblicitario

Controllo di YouTube a fine pubblicitario

GdS 9 aprile 2018

Non solo lo scandalo che ha investito Facebook con Cambridge Analytica. Ora un nuovo caso investe YouTube, la piattaforma online di video comprata da Google nel 2006. Con un'accusa abbastanza pesante: aver raccolto dati di bambini e ragazzi per “targettizzare” meglio le proprie pubblicità. L'accusa arriva da un gruppo di circa 20 studi legali e associazioni a difesa dei consumatori che ha sporto reclamo alla Federal trade commission, l'antitrust Usa. Chiedono di indagare Google per violazione del Children's Online Privacy Protection Act (Coppa), una legge federale che disciplina la raccolta di informazioni su bambini sotto ai 13 anni di età. Lo riferiscono media americani.