Pubblico e critica discordi su 'Emoji': premiato da uno, punito dall'altro

Ora il film arriva anche in Italia, dal 28 settembre in 350 copie distribuito da Warner Bros. Star della storia sono le faccine (emoticon).

Emoji- Accendi le emozioni

Emoji- Accendi le emozioni

GdS 28 settembre 2017

Il silenzio della critica non si rompe, sul film animato Emoji- Accendi le emozioni: e forte è perciò la stroncatura che viene dagli Stati Uniti.


La critica americana ha bollato per qualche giorno il film animato in Cgi con un ferale 0% (ora è al 10%) di critiche positive sul sito aggregatore di recensioni, Rotten Tomatoes.


Ora il film arriva anche in Italia, dal 28 settembre in 350 copie distribuito da Warner Bros. Star della storia sono le faccine (emoticon) e i disegnini colorati, simboli di emozioni e espressioni, sempre più diffusi nei messaggi via computer o telefono.


Nonostante l'ostilità dei critici, il film ha incassato finora nel mondo circa 185 milioni di dollari, a fronte di un budget di 50 milioni.


Tra i doppiatori originali, TJ Miller per il protagonista Gene, emoticon 'Bah' che si rivela unico, Anna Faris, James Corden e Patrick Stewart. Nella versione italiana tra gli altri i dj e conduttori Federico Russo e Marisa Passera; smentiti i rumors che invece davano nel cast di voci anche Tiziano Ferro, Fedez e Clementino, Rovazzi e Fabri Fibra.