A scuola da Zeffirelli: concerti e corsi nella neonata Fondazione

Oltre agli appuntamenti musicali, a Firenze l'istituto insegna le pratiche e la storia dello spettacolo, ha la biblioteca del regista e presto apre l'archivio

Franco Zeffirelli

Franco Zeffirelli

GdS 6 dicembre 2017

A Firenze, nel secentesco palazzo di San Firenze, già tribunale, in pieno centro a pochi metri da Palazzo Vecchio ha aperto e iniziato la sua attività Fondazione Zeffirelli di recente nascita. E da mercoledì 6 dicembre, oggi, inizia a ospitare stabilmente concerti (dopo un preludio sabato e domenica scorsi) con  “I concerti di San Firenze”: per l’appuntamento d’esordio cantano i giovani cantanti allievi dell’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino.


Dal 5 febbraio inizierà il cuore della Fondazione, ovvero l’attività didattica del Cias con il corso di alta formazione in progettazione di scenografia teatrale; in tarda primavera – informa sempre la nota stampa – comincerà il corso di recitazione per cantanti lirici, mentre è allo studio un programma sulla cultura teatrale per le scuole secondarie fiorentine e della città metropolitana. L’istituto ha il figlio adottivo del regista fiorentino (ora vive a Roma) Pippo Zeffirelli come vice presidente, Francesco Ermini Polacci condirettore e direttore artistico delle attività musicali. L'edificio non versava in buone condizioni. Lo ha restaurato la Fondazione con una spesa intorno al milione di euro.


 


Il cuore, dicevamo, è l’attività didattica del Centro internazionale per le arti dello spettacolo. Come corsi figurano quello in scenografia teatrale, tenuto da Carlo Savi, “Oggetti per la scena” di Carlo Centolavigna (a lungo collaboratore di Zeffirelli), della studiosa e docente Maria Alberti “Storia del teatro, della scenografia e del costume”, un corso di recitazione per cantanti lirici dell’attore e regista Luigi Di Fiore.


Il centro ha una biblioteca con catalogo online consultabile sul sito web del Sistema documentario integrato dell’area fiorentina (Sdiaf), l’Archivio “è al centro di un minuzioso intervento di riordino e sarà fruibile all’inizio del nuovo anno”, un “Bar & Restaurant” aperto a tutti.


Info: +39 055 281038, info@fondazionefrancozeffirelli.com,


www.fondazionefrancozeffirelli.com.