Bebe Vio diventa un fumetto per Topolino: simbolo di gioia per i lettori

La campionessa si trasforma in Bebe Pio, protagonista di tre brevi storie - testi di Francesca Agrati, disegni di Mattia Surroz - che richiamano episodi salienti della sua vita

Bebe su Topolino

Bebe su Topolino

GdS 11 aprile 2018

Da oggi Topolino, numero 3255, si presenta con contenuti e grafica rinnovati e per l'occasione Bebe Vio diventa un fumetto. Grazie alle storie e alla forza del fumetto il settimanale Panini Comics si propone da sempre come strumento di divertimento, promuovendo valori positivi ed educativi.


Come quelli di cui si fa portatrice Bebe Vio, giovane campionessa simbolo di energia, grinta e gioia di vivere. Per l'occasione, Bebe Vio si trasforma in Bebe Pio, protagonista di tre brevi storie - testi di Francesca Agrati, disegni di Mattia Surroz - che richiamano episodi salienti della sua vita. Dalla sua passione per i selfie alla moda, fino al caro nonno che conserva tutte le sue medaglie.
Bebe sarà anche protagonista di un filo diretto con i lettori, invitati a inviare messaggi e disegni dedicati al tema "Supereroi oltre le barriere". I migliori contributi saranno pubblicati sul numero di Topolino in edicola a metà giugno, in occasione dei Giochi senza Barriere.

commenti