Sempre viva Charlie Chaplin, l'immortale Charlot che fece ridere e riflettere

Nacque a Londra il 16 aprile 1889 e si spense il 25 dicembre 1977: Negli Stati Uniti cercarono di emarginarlo dipingendolo come un comunista

Charlie Chaplin

Charlie Chaplin

GdS 16 aprile 2018

Sir Charles Spencer Chaplin nacque a Londra il 16 aprile 1889 e inventò la maschera di Charlot.
Artista straordinario, ha ricevuto due Oscar alla carriera. Lo ricordiamo con alcune delle sua frasi più celebri.



###Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione. Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te. E quello che gli altri pensano di te è problema loro.
###Ci vuole un minuto per notare una persona speciale, un'ora per apprezzarla, un giorno per volerle bene, tutta una vita per dimenticarla.
###Tutto ciò che mi serve per fare una commedia è un parco, un poliziotto e una ragazza carina.
###Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Quindi: vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore: ciò che vuoi. La vita è un'opera di teatro che non ha prove iniziali. Quindi: canta, ridi, balla, ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita, prima che cali il sipario e l'opera finisca senza applausi.
###Il Tempo è un grande autore. Trova sempre il finale giusto.
###Le macchine che danno l'abbondanza ci hanno lasciati nel bisogno. La nostra sapienza ci ha reso cinici, l'intelligenza duri e spietati. Pensiamo troppo e sentiamo troppo poco. Più che macchine, l'uomo ha bisogno di umanità. Più che intelligenza, abbiamo bisogno di dolcezza e bontà. Senza queste doti la vita sarà violenta e tutto andrà perduto.
###Un giorno senza sorriso è un giorno perso.
###Ritengo che se non possiamo ridere di Hitler di tanto in tanto, allora vuol dire che la nostra condizione è peggiore di quella che crediamo. Ridere fa bene, ridere degli aspetti più sinistri della vita persino della morte.

Una scena dal celebre film Tempi moderni

commenti