Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Ultime:


CINEMA

Al vie le riprese in Iran di "Sembra mio figlio" di Costanza Quatriglio

Protagonista è il poeta e attivista Hazara Basir Ahang. Nel cast l'attrice croata Tihana Lazovic e Dawood Yousefi.

Redazione1
martedì 11 aprile 2017 11:54

Costanza Quatriglio
Costanza Quatriglio

Inizieranno il 15 aprile le riprese in Iran di "Sembra mio figlio" prodotto dalla Ascent Film di Andrea Paris e Matteo Rovere con Rai Cinema, in coproduzione con Caviar Film (Belgio), Antitalent (Croazia) e con la società iraniana Tangerine di Farzad Pak. Il film ha ottenuto anche il supporto di MIBACT, Eurimages, Friuli Venezia Giulia Film Commission e Apulia Film Commission. La troupe resterà in Iran nelle ragioni di Varamin, Sangan e Baragan per due settimane. Girato anche in Friuli e Puglia, le riprese si sono svolte in autunno, "Sembra mio figlio" narra la storia di Ismail che da bambino è sfuggito alle persecuzioni contro il popolo Hazara in Afghanistan, oggi è un uomo e vive in Italia. Tutto cambia quando viene a sapere che forse sua madre è ancora viva. Protagonista è il poeta e attivista Hazara Basir Ahang. Nel cast l'attrice croata Tihana Lazovic e Dawood Yousefi. Il film è scritto da Costanza Quatriglio e Doriana Leondeff con la collaborazione di Mohammad Jan Azad.