Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Ultime:


CINEMA

Anche nel reboot dei Power Rangers si affronta il tema dell'omosessualità

Si tratta di Tini, interpretata dalla cantante Becky G, che nel corso della storia si troverà a porsi domande sulla propria identità.

Redazione1
martedì 21 marzo 2017 10:21

Nel reboot della celebre serie tv Power Rangers, Tini, interpretata dalla cantante Becky G, si accorgerà di essere gay. Sono segnali rivelatori di una Hollywood che vuole tenersi al passo coi tempi, coraggiosamente incurante delle polemiche che ne potrebbero nascere e delle conseguenze sugli incassi di lungometraggi ad alto budget. La rivelazione riguardante il personaggio di Tini avviene in una scena in cui un altro personaggio suggerisce che sia di cattivo umore per "problemi col suo ragazzo", per poi intuire che il ragazzo è una ragazza. David Yost, che nella serie originale interpretava Billy Cranston, approva largamente l'operazione, essendo lui stesso omossessuale e avendo sofferto discriminazioni insistenti proprio su quel set: "Si stanno davvero prendendo delle responsabilità. Penso che tanta gente nella comunità LGBTQI sarà entusiasta di questa rappresentazione."