Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Ultime:
Più lette
 
Connetti
Utente:

Password:



CINEMA

Universal Pictures: un listino che mira a una stagione record

Marco d'Andrea, direttore commerciale di Universal Pictures International Italy, parla del nuovo listino

DAVIDE MONASTRA
mercoledì 30 novembre 2016 11:52

Una scena del film  Manchester by the Sea
Una scena del film Manchester by the Sea

di Davide Monastra

"Il 2017 sarà un anno molto importante per noi, abbiamo un listino ricco e, secondo la nostra opinione, potremo raggiungere i numeri record ottenuti da Universal nel 2015, tanto che, scherzando, quando ci riferiamo al prossimo anno lo indichiamo come 2015- Il sequel, anche per sottolineare quanto per noi sia importante", parla così Marco d'Andrea, direttore commerciale di Universal Pictures International Italy, parlando del listino che sarà presentato alle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento.

Quali film distribuirete da gennaio? Il 4 gennaio sarà in sala Sing, film d'animazione di Garth Jennings. La pellicola sarà presentata in anteprima a Sorrento e poi proiettata in anteprima in tutta Italia il 14 dicembre a soli 2 euro. La pellicola è geniale, prodotta da Illumination, che ha realizzato opere come Cattivissimo me, Minions e Pets. Il 12 gennaio arriverà Allied - Un'ombra nascosta di Robert Zemeckis con Brad Pitt e Marion Cotillard, film su cui puntiamo molto, perché ha una sceneggiatura vincente. Il 19 gennaio sarà nelle sale XXX: il ritorno di Xander Cage, terzo film della saga che vedrà anche il ritorno di Vin Diesel. È una pellicola attesissima: il trailer, non appena è stato pubblicato online, in soli due giorni è stato visto oltre 100milioni di volte. Credo che XXX sorprenderà e farà bene al box office. Il 26 gennaio distribuiremo Split di M. Night Shyamalan, un thriller-horror con James McAvoy, prodotto dalla Blumhouse Productions di Jason Blum. Pellicola particolare e avvincente con McAvoy che interpreta un uomo con 23 personalità differenti. Il 2 febbraio sarà in sala Rings, terzo film della serie che arriva a 13 anni dal primo capitolo.

Come prosegue il listino? Il 9 febbraio, in vista di San Valentino, andremo in sala con 50 sfumature di nero. C'è poco da dire sul film, tranne che c'è stato un cambio di regia con James Foley dietro la macchina da presa. La pellicola, sugli stessi livelli del primo capitolo, ha una sceneggiatura più accorta e ci aspettiamo un ottimo risultato. Una vera chicca del 2017 è Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan, applaudito dalla critica al Sundance, in sala dal 16 febbraio. Faccio una previsione: otterrà le nomination più importanti agli Oscar 2017 e Casey Affleck sarà tra i favoriti a vincere la statuetta per miglior attore.

Altre chicche del vostro listino? Il 23 febbraio distribuiremo Fences, in italiano Barriere. Diretto e interpretato da Denzel Washington, affiancato da Viola Davis, la pellicola è ispirata dall'opera teatrale di August Wilson, scrittore che ha vinto il premio Pulitzer. Film di nicchia, particolare, sul razzismo, che potrebbe anch'esso essere nominato agli Oscar nelle più importanti categorie. E poi lo stesso giorno saremo in sala con The Great Wall, primo film in lingua inglese di Zhāng Yìmóu con protagonista Matt Damon.

Dopo i primi due mesi, quali altre pellicole saranno in sala? Il 16 marzo avremo God Particle - La particella di dio uno sci-fi horror prodotto da J.J. Abrams. Il film 23 marzo porteremo in sala Slam - Tutto per una ragazza il nuovo film di Andrea Molaioli, già regista di La ragazza del lago e Il gioiellino, una pellicola che parla ai giovani. Dopo distribuiremo Ghost in the Shell, altro sci-fi tratto da un celebre manga diretto da Rupert Sanders con Scarlett Johansson, nei panni di una cyborg umanoide.

Poi arriveranno in sala Fast and Furious 8 e Baywatch. Rispettivamente il 14 aprile e l'11 maggio. Di Fast and Furious 8 parlano i numeri: l'ultimo capitolo ha incassato un miliardo e mezzo di dollari in tutto il mondo. Il film è affidato a F. Gary Gray e il cast si è arricchito di Charlize Theron e Scott Eastwood. Baywatch, ispirato alla serie tv degli anni '90 con Dwayne Johnson e Zac Efron diretta da Seth Gordon, mi incuriosisce: voglio capire come reagirà il pubblico a questa attualizzazione della storia.

Avete già in mente film per la stagione estiva? L'8 giugno sarà la volta di un film importantissimo, The Mummy che dà nuova vita all'universo dei mostri della storia centenaria di Universal, che ha messo in piedi la sezione Dark Universe con cui rispolvererà tutti i caratteri del passato, riportandoli ai giorni nostri. La Mummia è diretto da Alex Kurtzman e ha come protagonisti Tom Cruise e Russel Crowe, che ritroveremo anche nel film dedicato al Doctor Jekyll. La prima parte della stagione sarà chiusa da Transformers 5 - L'ultimo cavaliere, in sala dal 22 giugno. Michael Bay, franchising che ha incassato oltre un miliardo di dollari, nel cast anche Anthony Hopkins: ci aspettiamo un grande risultato.